Il nostro personale

Daniele Piccinini

Che cosa può portare un italiano a Merida, se non il più forte sentimento ... amore ... amore per la sua professione ... amo questa città ... e, infine, l'amore di una bella donna messicana. Con una laurea nel 2003 ho deciso di iscriversi a uno dei più prestigiosi laureati italiani nel settore del turismo. Dopo aver completato i miei studi accademici la mia passione per l'ospitalità che mi ha portato ad affermarmi in alcuni degli alberghi più prestigiosi di Roma e Venezia in Italia. Nel 2013 l'idea di fare un viaggio di piacere in Messico, viaggio che ha preso forma questa nuova ed intensa esperienza chiamato Casa Yucatan Italia, al vostro servizio per garantirvi un soggiorno indimenticabile presso la Città Bianca Merida.

Hotel Casa Italia

Daniel Squillaci

Caracas - nato da padre italiano e madre venezuelana, ha trascorso i primi anni della mia infanzia nella capitale del Venezuela, prima mi sono trasferito con la mia famiglia in Italia. Perfettamente bilingue spagnolo-italiano, l'esperienza di vivere in due paesi diversi mi ha dato l'opportunità di aprire un età i miei orizzonti culturali, che sempre mi ha portato a una naturale passione per le lingue e il turismo.
Dopo una laurea in lingue e letterature straniere, ho frequentato il Master in Economia e Gestione delle imprese turistiche a Venezia, dove tra l'altro ho incontrato il mio amico Daniele, che anni dopo sarebbe diventato il fondatore della Casa Partner Italia Yucatán - Boutique hotel a Merida, dove io vivo felicemente dal 2012 con la mia ragazza messicana Karla.

Hotel Casa Italia

Personale

Casa Italia Yucatan conoscono l'importanza del nostro lavoro dipendenti, una chiave per fornire un elevato livello di qualità in un elemento di albergo. Il nostro team, composto da 3 addetti alla reception, 1 Notte supervisore, 2 Camaristas 1-1 Chef Cook, viene accuratamente selezionato tra i migliori candidati. Tutti i nostri dipendenti sono da Merida, al fine di garantire un adeguato standard di Oltre al prestigio della struttura, anche la presenza di persone locali per rafforzare la nostra idea di legame culturale tra l'Italia e la penisola dello Yucatan.